s
Cerca:

L’opinione del sabato. Tutti i nostri post che parlano di: ‘L’opinione del sabato’

Successivamente puoi leggere gli articoli che i nostri autori hanno classificato nella tematica L’opinione del sabato. Puoi navigare con un click su ogni titolo

Cambio Dollaro Euro: l’opinione del sabato

Dopo la Grecia è venuta l’Irlanda. Per l’euro è un periodo cupo, e nei mercati internazionali potrebbe rilanciarsi la speculazione contro la moneta unica. Il caso irlandese però – cioè il fatto che le banche Irlandesi siano in numeri rossi per 32 miliardi ed il sistema bancario si trovi in via di nazionalizzazione- non ha ancora destabilizzato il mercato.  Alla fin fine non si tratta di un default nazionale come quello greco ed il colpo – al meno per l’euro- non è stato altrettanto duro. Tuttavia l’Irlanda ha aperto una banca per gli asset tossici, il governo è pronto a spendere migliardi per comprarli e le banche riceveranno ulteriori capitali dallo stato.

L'opinione del Sabato

L'opinione del Sabato

Anche se le reazioni del mercato valutario non sono negative nei confronti dell’euro, visto che il caso greco è da poco passato, sono molti gli esperti che vedono un futuro nero per l’eurozona. Puntano il dito contro la situazione dei PIIGS come zavorra per la moneta unica contro il dollaro ed è molto probabile -dicono- che nel breve termine si ripetano movimenti speculativi contro l’euro.

Il deficit d’alcune economie periferiche in zona euro sono appunto preoccupanti. La crisi ha evidenziato le differenze tra i paesi più stabili e quelli che lo sono di meno. I più pessimisti vedono nella crescita della spesa pubblica, l’incremento delle tasse, la salita del deficit fiscale ed i recenti rating negativi per il debito di paesi come il Portogallo una sorta di profezia per la disfatta finale. I più moderati ci vedono una specie di necessaria convalescenza monetaria sino alla fine del 2010 ed in fine i più ottimisti come -Martin Feldstein– una semplice nuvola passeggera.

Dal canto nostro stiamo dalla parte dei moderati. L’euro ha molte possibilità di rimanere debole sino alla fine dell’anno; permettendosi ovviamente moderate ricadute dopo altrettante scalate di poca importanza. Un opinione  –la nostra- in stand by finchè la situazione reale di paesi come la Spagna non verrà alla luce nella seconda metà del 2010.

Informazioni sul dollaro e l'euro. La pagina di Forex per entrare nel mondo delle valute.

Scrivi il tuo indirizzo e-mail e ricevi gratis i nostri aggiornamenti:

Condiciones de uso de los contenidos | Responsabilidad

| Canale Italia