s
Cerca:

Cambio Yuan. Tutti i nostri post che parlano di: ‘Cambio Yuan’

Successivamente puoi leggere gli articoli che i nostri autori hanno classificato nella tematica Cambio Yuan. Puoi navigare con un click su ogni titolo

Cambio Yuan

La Cina potrebbe essere protagonista della settimana. Lo Yuan inizia a rafforzarsi con i dati di crescita dell’economia cinese (Pil del primo trimestre 2010 11,9% contro le stime del 11,4%). Vendite al dettaglio e produzione industriale crescono di nuovo. Tuttavia i le statistiche dei prezzi cinesi preoccupano il mercato. Perché? I prezzi al consumo cinesi che crescono in modo sostenuto –con un’inflazione che il le autorità economiche cinesi cercano di controllare- preoccupano perché nel settore immobiliare inizia a gonfiarsi una bolla di speculazione che ha fatto intervenire governo e banca centrale. D’ora in poi la compera di una seconda casa costerà –oltre al prezzo convenzionale- il 50% del suo valore in deposito e i prezzi dei mutui salgono. Il remimbi o Yuan potrebbe rafforzarsi principalmente grazie alla rivalutazione annunciata in Singapore del dollaro di questa zona. Se fosse un inizio di rivalutazione valutaria in zona asiatica sarebbe anche il momento per gli investitori di giocare con strumenti come l’ Etf di valute in yuan o in altre monete asiatiche. Che per tradizione si rafforzano sempre quando la valuta cinese sale.

Valore dello Yuan in crescita

Valore dello Yuan in crescita

Yuan Dollaro. La Cina cresce ed il Yuan potrebbe “liberarsi”

Lo Yuan è in calo dello 0,02% rispetto al dollaro e rimane in area 6,8250. Dopo la pubblicazione della bilancia commerciale di marzo di sabato le autorità cinesi prevedono un rafforzamento della domanda domestica del paese.

Lo yuan è pronto per il libero mercato? Foto: BusinessWeek

Lo yuan è pronto per il libero mercato? Foto: BusinessWeek

La esportazioni cinesi sono cresciute dello 24,3% e le importazioni del 66% rispetto al 2009. La bilancia commerciale cinese comprende un deficit di oltre 7miliardi di dollari ed una flessione nel surplus storico delle relazioni commerciali con gli Stati Uniti. Di conseguenza è da immaginare che il governo cinese stia rilanciando l’economia e allentando il freno dell’inflazione per contentare prossimamente gli stati uniti con uno Yuan più libero.

Dollaro Yuan, la Cina potrebbe “allargare la banda di oscillazione dello Yuan”

Le continue pressioni americane sulla Cina per far si che il governo cinese “lasci lo yuan più libero” potrebbero avere un effetto immediato sulla politica monetaria Cinese. Lo dice Il Financial Research Institute fa parte del Development Research Centre, think-tank del governo cinese che oggi in una conferenza stampa rilascia questa dichiarazioni pubblicate da Reuters:

Internationa Financial Research Institute. Foto: Schermata sito

Internationa Financial Research Institute. Foto: Schermata sito

“La Cina potrebbe allargare la banda di oscillazione dello yuan, permettendo così alla moneta di riprendere a salire a un ritmo moderato.” Lo ha detto Ba Shusong, vice direttore generale del Financial Research Institute, in una conferenza stampa, specificando come una riforma del regime della valuta sia più importante di aggiustare il livello stesso dello yuan.

“La Cina dovrebbe essere molto prudente nel timing della riforma dello yuan, che dipenderebbe dalle condizioni economiche della Cina e degli Stati Uniti”

Dollaro Yuan. Casa Bianca: “la Cina lasci lo Yuan più libero”

Mentre in Europa la Pasqua mette a freno le attività sul mercato Forex, ieri a Washington una nuova pietra è stata scagliata contro lo Yuan.  Un consigliere della Casa Bianca ha dichiarato che la moneta  cinese “deve essere maggiormente influenzato dalle forze del mercato” dando a intendere con molta diplomazia che la Cina sta manipolando il valore della valuta in modo scorretto per tutti gli attori del mercato, soprattutto gli Stati Uniti. È meglio uno Yuan forte o uno Yuan debole?

1 U.S. dollar = 6.82491366 Chinese yuan

Il dollaro son si toglie dalla testa lo Yuan. Foto: afteramerica.files.wordpress.com

Il dollaro son si toglie dalla testa lo Yuan. Foto: afteramerica.files.wordpress.com

“Crediamo che lo Yuan deve essere maggiormente influenzato dalle forze del mercato, credo che su questo non ci sia da discutere”, ha detto Christina Romer al programma della Nbc “Meet the Press” e “cercheremo di ottenere il risultato che vogliamo”, ha detto Romer.

Per evitare di svegliare il drago, Obama ha deciso di rinviare il rapporto del 15 aprile sull’eventuale manipolazione della propria valuta da parte della Cina. Appunto perché il 12 aprile il presidente cinese Hu Jintao è atteso a Washington per un vertice sulla sicurezza nucleare. La questione rimane pero “prioritaria nell’agenda” ha precisato Romer.

Informazioni sul dollaro e l'euro. La pagina di Forex per entrare nel mondo delle valute.

Scrivi il tuo indirizzo e-mail e ricevi gratis i nostri aggiornamenti: