s
Cerca:

germania. Tutti i nostri post che parlano di: germania

Successivamente puoi leggere gli articoli che i nostri autori hanno classificato nella tematica germania. Puoi navigare con un click su ogni titolo

Andamento dollaro euro ed euro dollaro

L’euro si è svegliato dopo un pesante hangover e con voglia di recuperare il terreno perduto a inizio settimana. Il mal di testa degli investitori che puntavano sulla monta unica è principalmente dovuto ai PIIGS e ai diversi rating negativi che S&P ha deciso di elargire questa settimana. Una generosità -quella di S&P– che aumenta come non mai i dubbi sulla sostenibilità di una zona euro con differenze interne importanti. D’altro canto, laddove le economie dell’euro-periferia hanno bisogno dell’Euro per recuperare la stabilità (nel caso della Grecia per non andare in default) i principali motori della zona euro come la Germania non sembrano tanto convinti di una sostenibilità a lungo termine di questa fiaba della cicala e la formica.

EuroCrashLarge

Infatti per l’euro le economie come quella ellenica o l’andazzo di quella spagnola e portoghese si dimostrano catastrofiche. Chiamarle cicale o maialini fa lo stesso. Il fatto è che l’euro toccava mercoledì un minimo di 12 mesi 1,3115 e oggi vediamo il rimbalzo sopra l’1,3300. Il dollaro invece vedrà molto presto una beneficiosa decisione della FEd di alzare i tassi d’interesse per difendersi al più presto da uno Yen che potrebbe “liberarsi” nei prossimo anni e diventare la nuova lingua coinè dei mercati Forex. Ma queste è un’altra battaglia.

Germania contro l’euro; economisti tedeschi respingono il piano Salva-Grecia

Un gruppo di economisti tedeschi avrebbero intenzione di presentare al Tribunale Costituzionale della Germania un ricorso per impedire gli aiuti all’economia ellenica. “Il piano di salvataggio non è sostenibile”, si leggeva ieri nel Rheinische Post “ed è contrario a quanto accordato nel trattato di Maastricht”. È il ritorno degli euro-scettici, visto che alla testa del gruppo di esperti si trova l’emerito professore di economia Joachim Starbatty dell’università di Tubingen un gran sostenitore della disfatta della moneta unica ed autore di diversi articoli che sostengono la tesi di un economia europea più prospera senza l’euro.

A Starbatty si sarebbe unito anche l’avvocato Wilhelm Hankel – noto in Germania per la battaglia contro l’entrata nell’euro nel 1998- e politici conservatori come Michael Fuchs pronti a portare il loro ricorso al tribunale costituzionale Tedesco.

Schermata dell'articolo di Rheinische Post

Schermata dell'articolo di Rheinische Post

Informazioni sul dollaro e l'euro. La pagina di Forex per entrare nel mondo delle valute.

Scrivi il tuo indirizzo e-mail e ricevi gratis i nostri aggiornamenti:

Condiciones de uso de los contenidos | Responsabilidad

| Canale Italia