s
Cerca:

tasso d’interesse. Tutti i nostri post che parlano di: tasso d’interesse

Successivamente puoi leggere gli articoli che i nostri autori hanno classificato nella tematica tasso d’interesse. Puoi navigare con un click su ogni titolo

Tasso interesse UK

Le minute dell’ultima riunione della Bank of England (BoE): Il voto è stato 8-1 a favore del mantenimento dei tassi ancorati (vedi tassi europei) al 0,50% lasciando invariato il programma di acquisto di asset. La votazione precedente è stata 7-1 nella stessa direzione. In questa occasione, come previsto, il dissenso era solo quello di Andrew Sentance che vorrebbe aumentare i tassi di 25 punti base. A suo parere è il momento di eliminare gradualmente il grande stimolo monetario che sta usando l’economia britannica nel corso degli ultimi due anni.

La BoE ha accolto con favore i dati del trimestre dove il PIL UK (vedi pil europeo) è cresciuto dopo una seconda lettura superando il previsto trimestrale del 1,1%. Secondo il loro parere, i progressi nel settore delle costruzioni dopo un inverno rigido sono in gran parte responsabili di questo aumento con il miglioramento in settori chiave come i servizi e l’industria.

L’inflazione nel Regno Unito (vedi inflazione europea) a giugno era al 3,2%, benché sotto il 3,7% di aprile, resta ancora lontano dall’obiettivo del 2%. 50 mesi consecutivi, hanno già superato questo livello. Sono preoccupanti, in particolare, i dati dell’aumento dell’IVA al 20% nel 2011 che potrebbe portare a un cambiamento delle aspettative di inflazione.

bank-of-england-2

Il dollaro americano

Il dollaro americano potrebbe subire forti impatti dopo la decisione della Federal Reserve (Fed) sui tassi d’interesse. Anche se le speculazioni su un possibile aumento dei tassi da parte della banca di Ben Bernanke sono elevate il consensus del mercato stima che il rialzo dei tassi non avverrà così presto. Vedi il cambio dollaro.

Un dollaro più forte. Cartoon: weakonomics.com

Un dollaro più forte. Cartoon: weakonomics.com

Il tasso –rimasto ai minimi storici da mesi sullo 0’25%– non cambierà sicuramente ma la Federal Reserve, scrive il Washington Post, sarà sicuramente più ottimista del solito . La riunione della Fed finisce e Bernanke, scrive il quotidiano “potrebbe annunciare una possibile data per il rialzo dei tassi visto che i dati dell’economia americana dimostrano un recupero forte”.

Informazioni sul dollaro e l'euro. La pagina di Forex per entrare nel mondo delle valute.

Scrivi il tuo indirizzo e-mail e ricevi gratis i nostri aggiornamenti:

Condiciones de uso de los contenidos | Responsabilidad

| Canale Italia