s
Cerca:

Le origini del dollaro

Le valute sono un sistema di intercambio che usano le persone per trasferire beni e servizi fra di loro. Queste prendono espressione nella forma di monete, banconote e “numeri virtuali” (nelle banche, carte, bancomat…).

800px-Dollar_symbol

Quando parliamo della valuta Dollaro quasi sempre ci riferiamo a quello americano, anche se in verità di Dollari c’e ne sono di vari tipi e sono usati in diversi stati e territori, come il Canada, Australia, Stati Uniti, Singapore, ecc.

dollar

In passato, nel secolo XVIII, esisteva anche il Dollaro Spagnolo che fu usato dai spagnoli nel Nuovo Mondo (ovvero l’America a noi nota), era una moneta d’argento e valeva 8 reali. Effettivamente, fu proprio il Dollaro Spagnolo, assieme al Tallero di Maria Teresa, a dar origine all’attuale valuta Dollaro Americano; e difatti, la parola Dollar era un equivalente inglese del Tallero, parola fra l’altro usata già 200 anni prima della Guerra di Indipendenza Americana.

Il simbolo che identifica la valuta Dollaro è $ e quasi sempre precede la cifra, anche se qualcuno usa metterlo dopo (com’è il caso del Canada nella lingua francese).

Il Dollaro Americano, che è la moneta di referenzia mondiale, è anche rappresentato dalla sigla USD. Questa sigla li è stata conferita dal sistema ISO 4217 appartenente all’Organizzazione Internazionale per le Standardizzazioni.


Leggi altri articoli del nostro blog che parlano di: